logo

Metodologia

Come lavora Blink Translations?

Passo per passo:
1

«(Toc, toc) Potete aiutarci?»

Organizzazione e definizione del progetto: contatto e preventivo

In questa prima fase, il cliente si mette in contatto con noi per indicare le sue esigenze. Elaboriamo un preventivo su misura, senza alcun impegno; poi individuiamo i traduttori che più si adattano alle caratteristiche del progetto e verifichiamo la loro disponibilità per adeguarci ai tempi di consegna previsti. Successivamente iniziamo a documentarci e a fare una lettura esaustiva del documento per tenerci pronti qualora la traduzione venga accettata. In questo modo, nel caso in cui il cliente accetti il preventivo, avremo già ben stabilite le seguenti fasi del progetto e potremo procedere direttamente con la fase di «traduzione».

contacto

Nella fase di organizzazione interna, parliamo con i nostri migliori traduttori e revisori, spieghiamo loro le esigenze del cliente e i traduttori, a loro volta, oltre a iniziare un’intensa fase di documentazione concettuale e terminologica, consultano la loro agenda e restano in attesa della nostra risposta per poter realizzare con sollecitudine il progetto non appena viene confermato.

2

Azione! Traduzione, revisione e seconda revisione

Questa è la fase più attiva. I professionisti sono già pronti a mettersi «all’opera» e a iniziare il progetto. Non appena il gestore conferma «avanti!», si inizia con la fase di traduzione.

Una volta che è stata redatta la traduzione, il documento passa al vaglio di una prima fase di revisione e correzione intensiva e dettagliata, a livello concettuale, terminologico, ortotipografico e di struttura. Si presta molta attenzione alla traduzione rispetto al testo originale.

Da ultimo, prima che venga consegnata, la traduzione passa al vaglio di una seconda fase, che verterà soprattutto sul testo elaborato (traduzione) e sarà incentrata sullo stile della redazione affinché si ottenga un effetto fluido, elegante e scevro di calchi nella lingua di arrivo.

3

Edizione e consegna: c’est fini!

In questa terza fase del processo, ci incarichiamo di ultimare i dettagli del progetto: nel caso delle traduzioni giurate, aggiungiamo tutte le certificazioni e attestazioni legali necessarie, i timbri, le firme, ecc., affinché il testo si attenga del tutto alle norme legali nella lingua di arrivo. Applichiamo anche dei cambi che riguardano l’impostazione grafica, il design esterno del documento, il formato e altri dettagli ancora. E a questo punto possiamo già consegnare la versione finale al cliente.